Programma di Teatro Documento Lm A:

Teatro epico e teatro documento, fra scrittura e scena

 

1. M. Bucciantini, Un Galileo a Milano, Torino, Einaudi, 2017 2. R. Gandolfi, Un' «istruttoria» lunga più di trent'anni. Olocausto, memoria, performance al Teatro Due di Parma, Milano, Mimesis 3. M. Rau, Realismo globale, Cue press, 2019 4. R. Ferraresi, Il re-enactment nella scena contemporanea. Milo Rau, i teatri del reale, e oltre, in “Stratagemmi”, n. 40, 2019 (in cartella teams) 5. Estratti da: E. Picon- Vallin- E. Magris, Les Théâtres documentaires, Deuxième époque, 2019 6. Lettura e commento: - B. Brecht, Vita di Galileo - K. Krauss, Gli ultimi giorni dell’umanità, Adelphi, (anche versione epub) - P. Weiss, Istruttoria, Torino, Einaudi (anche versione epub) P. Weiss, L’'istruttoria; - K. Krauss, Gli ultimi giorni dell’'umanità

 

Le lezioni frontali saranno svolte in modo attivo con discussioni per la soluzione di nodi problematici e saranno affiancate da attività di rielaborazione svolte individualmente dagli studenti confrontandosi con le fonti e con la bibliografia scientifica in ambito musicologico in italiano e in inglese. Saranno proposte attività integrative quali esercitazioni sul campo in biblioteche e archivi. A ciascuno studente/ssa verrà chiesto di approfondire un’esperienza artistica sulla base di una bibliografia concordata con il docente e che dovrà concludersi con una relazione scritta (o elaborata in altre forme anch’'esse da concordare con il docente) 

La frequenza pur essendo facoltativa è altamente raccomandata. Per i non frequentanti verranno proposti appuntamenti ad hoc per agevolare lo studio individuale. Si considera studente frequentante chi ha seguito 2/3 delle lezioni. Verranno raccolte firme di presenza. tutto il materiale utile allo studio dell'esame sarà disponibile su piattaforma Teams

 

L'esame terrà conto dell'esposizione dello studente rispetto alla bibliografia di riferimento e ai lavori prodotti eventualmente dallo studente durante il corso. Per la valutazione si terrà conto della chiarezza espositiva e della padronanza del linguaggio scientifico, della conoscenza degli argomenti studiati, nonché della padronanza dei metodi per lo studio e la comprensione dei linguaggi performativi considerati. Gradazione nella votazione: da appena sufficiente a sufficiente 18-23; da più che sufficiente a discreto 24-25; da più che discreto a buono 26-28; da più che buono a ottimo 29-30; eccellente 30 lode.