Foto Fabrizio Quadrini

Fabrizio Quadrini

Homepage Non Disponibile
Socialnetwork Non Disponibile
Attività Principali

Tecnologie di trasformazione di materiali convenzionali e non convenzionali. Tecnologie trasversali ed innovative.

Indirizzo E-mail Vedi Opzione in alto a destra

Fabrizio Quadrini è nato a Pozzuoli (NA) il 23/06/74 e si è laureato nel 1997 con 110 e lode in Ingegneria dei Materiali presso l'Università di Napoli "Federico II". In seguito ha conseguito il Dottorato in Ingegneria dei Materiali presso l'Università di Roma "Tor Vergata". Nel Gennaio 2002 ha vinto il concorso per un posto di ricercatore in "Tecnologie e Sistemi di Lavorazione" (S.S.D. ING-IND-16) presso la stessa Università, e nel dicembre 2010 è invece entrato in ruolo come professore associato. Già da ricercatore ha svolto numerosa attività didattica per il proprio settore scientifico. Nel corso della sua carriera professionale ha collaborato e collabora tuttora con numerose aziende firmatarie di contratti di ricerca con il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università di Roma" Tor Vergata" su tematiche di prodotto-processo. Ha partecipato a Comitati Scientifici di convegni internazionali sulle tecnologie ed i sistemi di lavorazione e collabora nell'editorial board di diverse riviste scientifiche ("Journal of Tribology Research" e "Journal of Tribology and Surface Engineering", “International Journal of Manufacturing, Materials and Mechanical Engineering”, “Journal of Sustainable Manufacturing and Renewable Energy”). Partecipa al Consiglio di Dottorato di Ingegneria dei Materiali della propria Università ed è stato membro, per due mandati, del Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Tecnologia Meccanica (AITEM) la quale racchiude la maggior parte dei ricercatori e professori del settore ING-IND-16. Più volte ha svolto attività didattica in master, corsi di dottorato, seminari e corsi di formazione di vario genere, preferendo sempre aspetti tecnologici, in particolare sui processi massivi di plastiche e metalli. Ha curato in qualità di Editor l'uscita di uno Special Issue dal titolo "High Performance Coatings for Metals and Plastics" per la rivista "International Journal of Surface Science and Engineering" della Inderscience Publishers Ltd (volume 2 n. 5 del 2008). Le attività di ricerca scientifica, che hanno poi portato alle varie pubblicazioni, si sono sviluppate seguendo 4 linee principali, incentrate sull'innovazione dei processi di trasformazione dei materiali plastici, metallici o compositi. Nello svolgimento delle attività didattiche, ha seguito, in qualità di relatore e correlatore, lo sviluppo di oltre 120 Tesi di Laurea con le seguenti principali tematiche: Lavorazioni al laser di materiali metallici e plastici, Formatura e lavorazione di componenti in metallo, Formatura di componenti in plastica e PMC, Tecnologie innovative per il riciclaggio dei materiali. Partecipa periodicamente alle attività delle Commissioni per l’Esame di Abilitazione alla Professione di Ingegnere (sia come semplice esperto che come membro ufficiale della Commissione) ed alle Commissioni per l’assegnazione di assegni di ricerca e borse di studio. Tra le più importanti attività che hanno contraddistinto l’anno corrente si menzionano: - La partecipazione al gruppo di ricerca che si è aggiudicato un bando ASI per il finanziamento di un esperimento nella stazione orbitante in occasione della missione Space Shuttle STS-134/ULF-6. L’esperimento che si è tenuto durante l’ultima missione dello Shuttle Endeavour si è concluso con esito positivo. (http://www.nasa.gov/mission_pages/station/research/experiments/Shape_Memory_Foam.html) - L’aggiudicazione di un progetto europeo “Capacity” proprio sui temi del riciclaggio (progetto SMART, Sustainable Moulding of Articles from Recycled Tyres). Nell’ambito di tale progetto, che partirà a Dicembre di questo anno, coprirà sia il ruolo di responsabile di ricerca per l’Università che di S&T manager dell’intero progetto. - Lo svolgimento di un corso di dottorato di 20 ore all’estero (presso l’Università Dunarea de Jos di Galati, facoltà di Ingegneria) sul tema "Effects of processing conditions on thermo-mechanical properties of polymers", nell'ambito del progetto europeo “PhD Program POSDRU TOP ACADEMIC” - ID 76822/2010.  

Corsi Insegnati da Fabrizio Quadrini nel Database 
(#27):
Nome del Corso Facoltà Anno
1 Tecnologie Speciali Ingegneria 2022/2023
0 Manufacturing Technologies Ingegneria 2022/2023
0 Tecnologie Speciali Ingegneria 2021/2022
0 Manufacturing Technologies Ingegneria 2021/2022
0 Tecnologie Speciali Ingegneria 2020/2021
0 Manufacturing Technologies Ingegneria 2020/2021
7 Manufacturing Technologies Ingegneria 2019/2020
3 Tecnologie Speciali Ingegneria 2019/2020
0 Tecnologie Dei Beni Strumentali Ingegneria 2019/2020
7 Manufacturing Technologies Ingegneria 2019/2020