Programma di Propedeutica Filosofica A:

Il cinema come introduzione ai problemi filosofici   Nel pensiero del XX e XXI è rinvenibile un crescente interesse nei confronti del cinema, confermato dalla molteplicità e varietà di prospettive da cui lo si analizza (il suo statuto ontologico, la sua portata filosofica, il tipo di esperienza che gli è propria, il suo valore estetico ecc.). Il corso intende soffermarsi su alcuni dei momenti più significativi di tale dibattito, mettendo in evidenza in particolare come il cinema non sia soltanto un oggetto di riflessione filosofica tra gli altri, ma sia anche portatore di una sua specifica modalità di pensiero, che contribuisce a problematizzare e ridefinire le consuete categorie filosofiche. L’obiettivo è quello di fornire chiavi di lettura utili a delineare qualcosa come una fenomenologia dell’esperienza cinematografica che mostri come il cinema possa costituire una possibile introduzione ai problemi filosofici in generale. 

I testi saranno indicati durante il corso